Cassette di Primo Soccorso

CASSETTE DI PRIMO SOCCORSO IN AZIENDA SFORNITE O CON PRODOTTI SCADUTI?

La Parafarmacia Conciapelli propone un servizio di consulenza gratuito: gestisce la fornitura e il reintegro dei prodotti nelle cassette di Primo Soccorso nelle aziende.

In particolare nostro personale qualificato visita l’azienda (sopralluogo) con una periodicità adeguata alle dimensioni della stessa e fornisce delle schede di check-up per le verifiche più frequenti, se necessarie. La Parafarmacia provvede quindi all’invio del materiale mancante in tempo reale senza alcun sovrapprezzo su di esso per tutto questo servizio.

In questo modo l’azienda può gestire con efficacia ed economicità di tempo e risparmio di risorse umane tutte le problematiche relative all’allestimento e il mantenimento della fornitura dei prodotti previsti per legge.

Oltre a ciò la Parafarmacia Conciapelli è in grado di fornire altri presidi sanitari ritenuti necessari come:

  • Defibrillatori delle migliori marche a prezzi competitivi compresi della formazione obbligatoria prevista dalla legge;
  • Campagne di vaccinazione antinfluenzale con personale autorizzato

Per informazioni o preventivi potete contattarci all’indirizzo medicinalavoro@parafarmaciaconciapelli.it oppure al n. 049 8360703

PRONTO SOCCORSO IN AZIENDA -  Normativa vigente

Decreto Ministeriale n. 388 del 15 luglio 2003: Regolamento recante disposizioni sul pronto soccorso aziendale.

Contenuto minimo cassetta Pronto Soccorso

  1. Guanti sterili monouso (5 paia).
  2. Visiera paraschizzi
  3. Flacone di soluzione cutanea di iodopovidone al 10% di iodio da 1 litro (1)
  4. Flaconi di soluzione fisiologica (sodio cloruro – 0, 9%) da 500 ml (3)
  5. Compresse di garza sterile 10 x 10 in buste singole (10)
  6. Compresse di garza sterile 18 x 40 in buste singole (2)
  7. Teli sterili monouso (2)
  8. Pinzette da medicazione sterili monouso (2)
  9. Confezione di rete elastica di misura media (1)
  10. Confezione di cotone idrofilo (1)
  11. Confezioni di cerotti di varie misure pronti all’uso (2)
  12. Rotoli di cerotto alto cm. 2,5 (2)
  13. Un paio di forbici
  14. Lacci emostatici (3)
  15. Ghiaccio pronto uso (due confezioni)
  16. Sacchetti monouso per la raccolta di rifiuti sanitari (2)
  17. Termometro
  18. Apparecchio per la misurazione della pressione arteriosa.

Contenuto minimo pacchetto di medicazione

  1. Guanti sterili monouso (2 paia).
  2. Flacone di soluzione cutanea di iodopovidone al 10% di iodio da 125 ml (1)
  3. Flacone di soluzione fisiologica (sodio cloruro 0,9%) da 250 ml (1)
  4. Compresse di garza sterile 18 x 40 in buste singole (1)
  5. Compresse di garza sterile 10 x 10 in buste singole (3)
  6. Pinzette da medicazione sterili monouso (1)
  7. Confezione di cotone idrofilo (1)
  8. Confezione di cerotti di varie misure pronti all’uso (1)
  9. Rotolo di cerotto alto cm 2,5 (1)
  10. Rotolo di benda orlata alta cm 10 (1)
  11. Un paio di forbici (1)
  12. Un laccio emostatico (1)
  13. Confezione di ghiaccio pronto uso (1)
  14. Sacchetti monouso per la raccolta di rifiuti sanitari (1)
  15. Istruzioni sul modo di usare i presidi suddetti e di prestare i primi soccorsi in attesa del servizio di emergenza.
  • E’ possibile aggiungere altri prodotti non previsti nella cassetta di Pronto Soccorso o nel pacchetto di medicazione. Il D.M. individua le attrezzature MINIME necessarie (compresi i DPI Dispositivi di Protezione Individuale) per gli addetti al Pronto Soccorso interno aziendale.
  • L’art. 4 c. 2 del D.M. 388 del 15/7/2003 prevede che le attrezzature e i dispositivi debbano essere appropriati rispetto ai rischi specifici connessi all’attività lavorativa dell’azienda. Ciò significa che il contenuto può essere implementato sia come numero di prodotti che come tipologia degli stessi. L’importante è che non vi siano conservati all’interno farmaci il cui utilizzo richiede la prescrizione del medico. E’ possibile quindi conservare farmaci SOP, cioè quelli senza obbligo di prescrizione medica.
  • Qualora si decida di conservare farmaci la cui distribuzione è libera, è fondamentale che vi sia l’avviso che la loro assunzione avviene sotto la diretta responsabilità del singolo;
  • I prodotti devono essere conservati in condizioni di efficienza e pronto impiego, custoditi in luoghi idonei e facilmente accessibili. Qualora si opti per conservare la cassetta di Pronto Soccorso in un luogo non accessibile, chiuso a chiave, si consiglia di allestire uno o più pacchetti di medicazione vicini alle postazioni di lavoro.
  • Il loro numero e la loro dislocazione dipendono dalle dimensioni dell’azienda e dal suo layout e quindi dal numero di dipendenti presenti.
    Il nostro incaricato con la sua esperienza saprà dare il giusto consiglio.

Cassette di primo soccorso nei camion e nelle vetture aziendali

Ogni mezzo, qualora si sposti all’esterno dell’azienda, deve avere al suo interno la cassetta di Pronto Soccorso. Per le vetture è sufficiente il pacchetto di medicazione.

Per informazioni o preventivi potete contattarci all’indirizzo medicinalavoro@parafarmaciaconciapelli.it oppure al n. 049 8360703

Modulo di riordino